Ep. 75 – Basta parlare di me, parliamo di voi!

Sono una brutta persona: parlo sempre di me! 😓 Oggi faccio ammenda e finalmente dedico un intero episodio a voi che mi ascoltate!!! 🤩🤩🤩 Parliamo di voi!

Primo appuntamento: dopo averla ammorbata parlando per due ore solo di lui e dei suoi muscoli, lui finalmente esclama: ma adesso basta parlare di me, parliamo di te… quanto ti piaccio?

COSA?!

Però, ragazzi: è esattamente quello che faccio nel mio podcast, sono pessimo! A parte qualche episodio di attualità, parlo sempre e solo di me.

Ma ora basta parlare di me, parliamo di voi! QUANTO VI PIACCIO?

Sul blog mi fermo qui, il resto ascoltato nel podcast (vi piazzo qui sotto il link per Spotify, così siete comodi).

Se potevi cambiarmi il carattere nascevo WORD è un podcast ironico, sarcastico e irriverente.

QUANDO? Un nuovo episodio ogni lunedì, mercoledì e venerdì mattina, più o meno attorno alle 8.30.

Esistono tanti modi per affrontare un argomento: l’approfondimento scientifico, le inchieste di attualità, le interviste con esperti, la retorica…

…il problema è che io scelgo sempre il più cialtrone e in 4 minuti e 37 la butto sistematicamente in caciara!

Un podcast inutile, effervescente e tossico come una pasticca di mentos in una bacinella di coca zero.

Cos’è un podcast?

I podcast sono uno dei fenomeni mediatici del momento e stanno crescendo anche in Italia.

Secondo di dati di uno studio di Nielsen, nel nostro Paese gli ascoltatori di podcast sono passati da circa 850.000 nel 2015 a 2,7 milioni alla fine del 2018. Da un punto di vista puramente tecnico, i podcast sono programmi audio, solitamente di natura seriale a episodi, che si scaricano da Internet sul proprio smartphone attraverso piattaforme dedicate, come: spotify, spreaker, apple podcast, google podcast, etc.

Mi raccomando: quando avete trovato un podcast di vostro gradimento (tipo il mio) cercate la lista di tutte le puntate disponibili. Ma soprattutto: cliccate sul bottone ISCRIVITI, per essere sempre aggiornati sull’uscita di nuovi episodi!